?
Dal lunedì al venerdi dalle 8.00 alle 20.00
Sabato solo su appuntamento Tel. 0322 230265
LE NOSTRE ATTIVITA’

Medicina dello sport

Ortopedia e traumatologia

Medicina di montagna

Neurochirurgia / Neurologia
- Dott. Nicola Nasuelli
- Dott. ssa Raina Laura

Fisiatria
Cardiologia

Psicologia
Diagnostica per immagini
Dermatologia

Dietetica / Dieta a zona

Medicina estetica

Ambulatorio ferite

Osteopatia

Fisiokinesiterapia / Massoterapia

Attivitą in palestra

Idrocolonterapia / Colonproctologia

Pavimento pelvico

Riflessologia plantare

Agopuntura

Preparazione atletica
RICHIEDI VISITA »
STUDIO NEWS DOVE SIAMO CONTATTI LINKS
Elettromiografia

Che cos'è l'elettromiografia
Si tratta di un esame strumentale molto utilizzato in neurologia, ortopedia e medicina interna, che ha lo scopo principale di analizzare l'attività muscolare a riposo e durante attivazione volontaria, e studiare la conduzione nervosa, motoria e sensitiva.

Quando è utile fare un'elettromiografia
In presenza di dolori, riduzione della forza, disordini delle sensibilità, l'analisi dell'attività elettrica dei muscoli e dei nervi può dare informazioni utili per la rilevazione e localizzazione di eventuali sofferenze e fornire dati che portino a definire o escludere una patologia. Spesso, grazie a questo tipo di indagine, è possibile localizzare la sede precisa di una lesione nervosa (neuropatie, radicolopatie o malattie neuro-muscolari).

Precauzione e controindicazioni
Non ci sono pericoli. Le apparecchiature utilizzate rispettano le normative di Legge e sono isolate elettricamente; sono usati solo ed esclusivamente aghi monouso sterili, che vengono gettati al termine di ogni esame. Prima di sottoporsi ad un 'elettromiografia, è necessario segnalare al medico:

  • se si assumono anticoagulanti o Mestinon;
  • se si è portatori di pace-maker o stimolatori elettrici.

L'esame, in genere, si articola in due parti:

  • Esame con elettrodo monouso ad ago: viene inserito nel muscolo da esaminare un elettrodo ad ago sterile, per registrare l'attività elettrica a riposo e durante la contrazione muscolare (sarà il medico ad indicare i movimenti opportuni). La durata del test può variare dai 20 ai 60 minuti. L'esame viene generalmente ben tollerato.
  • Studio della conduzione del nervo: in cui vengono stimolati i nervi da esplorare per lo studio della velocità di conduzione (sensitiva e motoria).

Si potrà avvertire un leggero indolenzimento dei muscoli esaminati con l'ago-elettrodo nelle ore successive al test, effetto comunque transitorio. Dopo l’esame, si può tranquillamente tornare a casa e riprendere le normali attività. Si potrà notare un’anomala elevazione dei valori ematici  di CPK nei giorni successivi all’esame.

Il referto
Il referto scritto è disponibile al termine del test. Qualora si presentassero urgenze che rendono impossibile l'immediata stesura, il referto potrà essere ritirato nel giro di pochi giorni.


TECNICHE CHIRURGICHE



Centro De Ruvo s.r.l. - Medicina dello sport - Via Monte Rosa, 30 28040 Paruzzaro (NO) Tel. 0322 23.02.65 - Fax 0322 54.28.29
Iscrizione registro Imprese: Novara n° 01979930037 - Capitale Sociale: € 10.000,00 int.vers. - Privacy Policy
p.iva 01979930037 Powered by Altrosito®
Foto by VAST Photopraphy